RAITA (salsa di yogurt con verdure)
ALICI MARINATE IN INSALATA
TORTINO DI ALICI, POMODORO E PATATE
COLAZIONI
BRUNCH
ANTIPASTI
PIATTI UNICI
PRIMI PIATTI
SECONDI PIATTI
SALSE & CONSERVE
VERDURE E CONTORNI
INSALATE
STUZZICHINI
TORTE SALATE E FOCACCE
DOLCI E DESSERTS
PREPARAZIONI BASE
LE FRITTURE
PIZZE
CREPE & OMELETTE
MOUSSE, SFORMATI E SOUFFLE`
PIATTI FREDDI
Puoi cercare ricette,ingredienti,parole chiavi...
utenza
password
HOME RICERCA MY BIGFOOD CONSIGLI ACQUISTA BANNER VIDEO RICETTE
Curiosità | Consigli della Nonna | Lo Sapevi Che... | Erbe Aromatiche | Insaporire Con.. Le Spezie
ANICE
ASSA-FOETIDA
BETEL
CANNELLA
CARDAMOMO
CHIODI DI GAROFANO
CINQUE SPEZIE
CORIANDOLO
CUMINO
CURCUMA
CURRY
FIENOGRECO
FINOCCHIO SELVATICO
GALANGA
GARAM MASALA
GINEPRO
NOCE MOSCATA
PEPE
PEPERONCINO
RADICE DI LOTO
RAFANO BIANCO
RAFANO VERDE
ROSMARINO
SEMI DI PAPAVERO
SENAPE
SESAMO
SOIA
TAMARINDO
ZAFFERANO
ZENZERO
SENAPE
La senape un apprezzato condimento della cucina moderna e da tutti conosciuto. La pianta da cui si ricava molto diffusa allo stato spontaneo in Europa e appartiene alla famiglia delle Crucifere; prima che fosse coltivata in maniera estensiva, oggi particolarmente in Puglia, esisteva nell'Asia occidentale e nell'Africa settentrionale. Teofrasto ne parlava, quattro secoli prima della nostra Era, come pianta coltivata; Lucio Giunio Moderato Columella nel suo libro "Agricoltura", alla fine del primo secolo, ricorda le foglie di questa pianta conservate in aceto come condimento. La mostarda in pasta, come condimento, si diffuse verso il XIII secolo e si otteneva frantumando i semi della senape nell'agresto o nel mosto di vino. Il nome mostarda apparve per la prima volta in un testo del 1288 e si pensa derivasse da mosto ardente.
Verdura ideale nella dieta anticellulite per il loro alto contenuto d'acqua. (96.5%)...
:: Copywrite BigFood.it 2002 - all rights reserved - contact mlazzara@bigfood.it ::